NUOVA CANDIDATURA: Patricia Iozzo

Care colleghe e cari colleghi,

Desidero informarvi che mi sono candidata alle elezioni per il rappresentante del personale (tutto) nel CdA del CNR.

La visione che ho di questo ruolo è quella di un membro della comunità scientifica che si siede al tavolo dell’organo decisionale del CNR, avendo pari dignità, ma una competenza complementare a quella degli altri membri, data dalla quotidianità della ricerca, da cui deriva la conoscenza delle esigenze della ricerca e dei canali di promozione dell’immagine del CNR.

Se sarò eletta, mi impegnerò in questo importante ruolo con sobrietà ed equilibrio, facendo quello che so fare meglio: disegnare, con voi, un progetto concreto di miglioramento, promuovendone la penetrazione e seguendone lo sviluppo in maniera critica e tracciabile.

Credo fermamente che il CNR abbia un grande patrimonio nel proprio personale, grazie al quale l’ente rimane competitivo nonostante le limitate risorse e la complessità del sistema e del suo funzionamento. Di questa convinzione ho fatto il primo punto del mio programma, cui appartengono proposte di adeguamento e modernizzazione della strategia concorsuale/selettiva a garanzia di coerenza nel tempo e fra concorsi (criteri di valutazione, commissioni, graduatorie, scorrimenti, reclutamenti), rispetto di elementi di flessibilità connaturati alla ricerca e della destinazione dei fondi attratti dai gruppi di ricerca (per es. vedi il caso delle “3 circolari”), sviluppo di un modello di informazione, comunicazione e collaborazione fra me e voi molto inclusivo e puntuale, ed un CNR più partecipativo nella (scelta della) componente decisionale.

Il mio programma di mandato, che sarà presto disponibile nel sistema online delle votazioni, rappresenta una proposta teorica, su cui costruire e perseguire insieme un progetto (pratico), a vantaggio dell’efficienza, dell’immagine e del risparmio che, confido, gli altri componenti del CdA accoglieranno al tavolo della discussione.

Mi auguro che queste idee siano da voi condivise e tengo ad esprimere il mio rammarico perchè purtroppo la tempistica di votazione non mi consentirà di incontrarvi tutti prima delle scadenze elettorali (altro elemento da migliorare) ma, se eletta, il confronto diretto sarà il principale strumento di convergenza fra di noi.

Un caro saluto

Patricia Iozzo

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...